Uno sguardo all'aria 2012

Relazione annuale sui dati rilevati dalla rete provinciale di monitoraggio della qualità dell’aria Anno 2012

Copertina uno sguardo aria

Il miglioramento della qualità dell’aria si conferma come uno dei principali settori di attività in cui la Provincia di Torino e Arpa Piemonte, nell’esercizio delle proprie competenze di regolazione e pianificazione la prima e di monitoraggio e controllo la seconda, sono impegnate con particolare cura ed impegno di risorse.

Importante è sottolineare che la gestione di un tema complesso come la qualità dell’aria, che presenta criticità diffuse su gran parte del territorio e prevede la regolazione e il controllo di una pluralità di fonti emissive e il monitoraggio di numerosi inquinanti, debba essere affrontato in modo coordinato e sinergico da tutti i soggetti istituzionali in relazione alle proprie responsabilità e livello di competenze.

La relazione, che con questa edizione 2012 giunge al 15° anno consecutivo di pubblicazione, è un esempio importante dell’efficacia della collaborazione fra Provincia di Torino e Arpa Piemonte su questo tema. In essa, come nelle edizioni precedenti, sono riportati tutti i dati derivanti dalle attività di monitoraggio e alcune sezioni tematiche che descrivono attività specifiche sviluppate nell’anno in oggetto.

I dati rilevati evidenziano una complessiva e significativa tendenza al miglioramento della qualità dell’aria ma contestualmente confermano la nota criticità del territorio in relazione al rispetto dei limiti stabiliti per il particolato atmosferico, il biossido di azoto e l’ozono. Come negli anni precedenti i valori più elevati si riscontrano per particolato e biossido di azoto nell’area urbana torinese durante i mesi invernali e nelle aree suburbane e di quota durante l’estate per l’ozono.

Gli altri otto inquinanti atmosferici presi in considerazione dalla normativa (biossido di zolfo, monossido di carbonio, benzene, benzo(a)pirene, arsenico, cadmio, nichel e piombo) rispettano ampiamente i limiti in tutto il territorio provinciale.


Scarica la pubblicazione (10,7 Mb)

Consulta le precedenti edizioni

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it