Rapporto sulla "Situazione" Idrica Piemontese 2006

Il Rapporto sulla “situazione” idrica piemontese descrive la situazione idrica complessiva del 2006 della porzione piemontese del bacino idrografico del Po.

Il documento analizza i dati di monitoraggio della rete regionale ed è costituito da due parti: la prima, redatta dall’Area Previsione e Monitoraggio Ambientale di Arpa Piemonte, esamina le condizioni meteoclimatiche, pluviometriche e nivometriche che hanno interessato il Piemonte nell’anno 2006; la seconda, elaborata dalla Direzione Pianificazione delle Risorse Idriche della Regione Piemonte, analizza i deflussi superficiali e la situazione delle falde freatiche.

Le valutazioni si basano sul confronto fra le osservazioni del periodo in esame ed i valori medi del periodo storico di riferimento disponibile.

Al fine di consentire una valutazione dei differenti impatti del deficit di precipitazione sulle riserve idriche è stato calcolato, a titolo sperimentale e per diverse scale temporali, un indice meteorologico di siccità a partire dalle piogge ragguagliate a livello dei principali bacini idrografici.

Tale indice permette di individuare i possibili indicatori di “criticità” da assumere come riferimento per qualificare una situazione come critica ai sensi delle indicazioni operative necessarie per fronteggiare eventuali crisi idriche come da Circolare del Presidente del Consiglio dei Ministri 67/2007/P.C.M. del 5 marzo 2007.

Rapporto sulla “situazione” idrica piemontese anno 2006

Allegati

archiviato sotto: ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it