Temporaneo miglioramento del tempo sul Piemonte

11 maggio 2020

In queste ore stiamo assistendo all'allontanamento di una perturbazione atlantica verso le regioni nordorientali della penisola. Tale situazione favorisce un miglioramento, seppur parziale, del tempo sulla nostra regione.


Nelle ultime 48 ore si sono verificate precipitazioni a carattere di rovescio che sono state persistenti e localmente forti.


I valori più significativi in 48 ore, alle  ore 15 di oggi, sono stati osservati a Sambughetto (VB) con 141 mm, Camparient (BI) con 135 mm, Colle San Bernardo (CN) con 124 mm, Andrate Pinalba (TO) con 114 mm, Sabbia (VC) con 100 mm, Nebbiuno (NO) con 94 mm. La stazione di Someraro (BI) ha registrato nella mattinata odierna 128 mm con un massimo di 21,4 mm in un’ora.

Inoltre si misurano 10-15cm di nuova neve oltre i 2200-2300m di quota, che aumentano rapidamente a 30-35cm oltre i 2500m, in particolare su Alpi Cozie Sud, Alpi Graie e nella zona del Monte Rosa.

Le precipitazioni diffuse hanno determinato l'innalzamento generalizzato dei livelli dei corsi d'acqua pur rimanendo al di sotto dei livelli di guardia. L'incremento maggiore è stato registrato sul fiume Sesia che nella giornata odierna ha raggiunto l'ordinaria criticità.

archiviato sotto: , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it