Ecolabel europeo: per un turismo responsabile

14 agosto 2019

Tempo di vacanze. Nel settore turistico abbonda il "greenwashing", cioè la pubblicità ingannevole che punta a far credere che il prodotto o servizio è genericamente green, senza però poterlo dimostrare scientificamente.

Secondo lo studio 'Sustainable travel report 2019' di Booking.com  i tre quarti (72%) dei viaggiatori pensa che sia necessario prendere decisioni di viaggio sostenibili, per salvare il pianeta e preservarlo per le generazioni future. 
Più del 70% degli intervistati vorrebbe provare alberghi e location
'green', anche se molti non sanno come fare.

Grazie alla certificazione Ecolabel Europea è possibile riconoscere le strutture turistiche che sono impegnate a:

- usare energie rinnovabili  e ridurre le emissioni climalteranti

- eliminare i prodotti usa e getta

- ridurre i rifiuti, i consumi energetici e idrici

- promuovere prodotti locali,  biologici e di stagione

- informare, educare e sensibilizzare il turista sulla protezione ambientale

e molto altro ancora previsto dai 67 criteri ecologici europei definiti secondo un sistema indipendente e scientificamente affidabile.

Ecco l'elenco delle strutture italiane che hanno aderito all'Ecolabel Europeo e che aiutano ad essere un consumatore responsabile e sostenibile anche in vacanza.

archiviato sotto: , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it