Riprende la produzione del VIDEO Bollettino Valanghe con un format nuovo e rinnovato

29 novembre 2019

Le condizioni di stabilità della neve vanno progressivamente migliorando in particolare sui settori prealpini, mentre permangono condizioni localmente ancora critiche sui settori di confine dove, in seguito alle deboli nevicate della settimana associate a venti forti da Ovest, sono presenti nuovi lastroni soffici il cui distacco è possibile al passaggio del singolo sciatore.

Per sabato le condizioni di pericolo rimangono stazionarie, mentre per domenica le nevicate attese in tutti i settori, fino a quote collinari o di pianura tra cuneese e torinese, andranno ad aumentare a 3-Marcato il pericolo valanghe per la possibilità di nuove valanghe spontanee di piccole e medie dimensioni di neve asciutta e per la possibilità di provocare il distacco dei lastroni di neoformazione al passaggio del singolo sciatore.

Vi ricordiamo che per la giornata di domenica in relazione alle nuove nevicate, le escursioni e le discese fuoripista, richiedono una buona capacità di valutazione del pericolo locale!

Per maggiori dettagli vi invitiamo a consultare l'ultimo bollettino valanghe aggiornato sul sito di ARPA

 

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it