Prime adesioni alla campagna Homo Ambiens

3 dicembre 2014

Il 27 novembre è stata lanciata la campagna Homo Ambiens. L'evoluzione che vogliamo, promossa da Regione Piemonte, Arpa Piemonte e le Provincie di Alessandria, Asti e Cuneo per promuovere stili di vita sostenibili negli enti pubblici.

LOGO_HOMO_AMBIENS.jpgObiettivo della campagna è incentivare un corretto comportamento nella gestione dei beni e dei servizi nei luoghi di lavoro al fine di evitare sprechi di risorse ambientali ed economiche. La campagna mira anche a favorire il percorso virtuoso di una pubblica amministrazione verso i sistemi di gestione ambientale con il coinvolgimento attivo dei dipendenti anche per dimostrare la coerenza tra quanto chiesto alla cittadinanza e il comportamento dell’ente pubblico.

I temi affrontati riguardano la riduzione dei rifiuti e la dematerializzazione, la mobilità sostenibile, il risparmio energetico, gli appalti verdi e la mensa sostenibile.

La campagna prevede la consegna di un kit gratuito, video, eco-decalogo, esempi di buone pratiche e una serie di manifesti removibili. La campagna è sostenibile non solamente nei contenuti che veicola ma anche nei materiali. Il kit infatti una volta utilizzato potrà essere consegnato ad un altro Ente che a sua volta lo riutilizzerà.

I primi kit sono stati consegnati durante eventi di presentazione a:

 

COME ADERIRE

L’Ente interessato dovrà fare richiesta e riceverà il kit gratuito comprensivo di video, poster adesivi removibili e riposizionabili, eco-decalogo, esempi di bandi verdi. Tutto il materiale potrà essere usato per due settimane e poi raccolto e consegnato ad un altro Ente che a sua volta lo riutilizzerà.
La campagna è inizialmente proposta agli enti pubblici che partecipano al progetto EMAS Bormida e al Contratto di Fiume Bormida.

Contatti
m.carpenzano@arpa.piemonte.it

Per saperne di più
https://www.arpa.piemonte.it/approfondimenti/temi-ambientali/ecogestione-e-sostenibilita/ecogestione-e-sostenibilita/homo-ambiens

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it