Pericolo valanghe in aumento: fino a 3-Marcato

12 aprile 2019

Dal pomeriggio di martedì il Piemonte è stato interessato da nuove precipitazioni diffuse, talvolta di carattere temporalesco. I nuovi apporti di neve fresca sono stati modesti sui settori settentrionali e crescono in modo più significativo passando dai settori occidentali a quelli meridionali.

I rilievi nivologici hanno evidenziato la presenza di discontinuità interne rappresentate da strati di neve pallottolare e da croste da fusione e rigelo più spesse sulle esposizioni soleggiate. Sui settori occidentali e soprattutto su quelli meridionali sono state segnalate valanghe spontanee, generalmente di neve umida, di piccole e medie dimensioni dai pendii ripidi in corrispondenza di affioramenti rocciosi e canali ripidi.

Per il fine settimana le condizioni di tempo perturbato determineranno un rialzo del grado di pericolo valanghe sui settori settentrionali e meridionali che potrà raggiungere il 3-Marcato.

Per maggiori dettagli vi invitiamo alla consultazione del bollettino valanghe o con il bot di Telegram "valanghePIE"

 

 

archiviato sotto: , , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it