Pericolo valanghe 2-moderato sui settori settentrionali e occidentali di confine per accumuli da vento

28 febbraio 2020
Dopo un inizio di settimana con tempo stabile e temperature molto miti per il periodo, si sono verificate nuove nevicate nelle giornate di mercoledì e giovedì sui settori di confine occidentali e settentrionali.
Giovedì pomeriggio la quota neve ha raggiunto i 700-900m sul nord Piemonte e i 900-1000m sulle Alpi Cozie. 

 

Le nevicate sono state associate a forte ventilazione dai quadranti occidentali che ha distribuito in modo irregolare la neve al suolo. Sono presenti lastroni da vento più spessi e diffusi sulle zone di confine tra Alpi Pennine e Alpi Cozie Nord mentre sulla fascia prealpina e cuneese in manto nevoso si presenta generalmente consolidato.


Le deboli nevicate previste nella serata di sabato non determineranno variazioni del grado di pericolo valanghe che si mantiene 2-Moderato sui settori di confine occidentali e settentrionali e 1-Debole sui restanti settori.

vi invitiamo a consultare il bollettino valanghe

 

archiviato sotto: , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it