Le dimensioni e gli indicatori del benessere dell’OCSE nel progetto “Better Life”

28 aprile 2015

Le dimensioni e gli indicatori del benessere dell’OCSE (OECD - Organisation for Economic Co-operation and Development - Organizzazione per la cooperazione economica e lo sviluppo) nel progetto Better Life.

La “Better Life Initiative” è focalizzata sull’elaborazione di statistiche in grado di catturare gli aspetti della vita più importanti per le persone e che danno forma alla qualità delle loro esistenze.

I parametri definiti dall’OCSE, rispetto agli indicatori macroeconomici come il PIL, consentono una migliore comprensione di ciò che guida il benessere delle popolazioni e delle nazioni e forniscono indicazioni su ciò che è necessario fare per ottenere un maggior progresso per tutti (per la concezione del progresso vedi la notizia La concezione del “progresso” e del “benessere” secondo l’OCSE nel progetto “Better Life").

Essi possono quindi fornire una nuova e più ampia prospettiva ai decisori politici nelle aree che riguardano più direttamente le condizioni di vita delle persone.

L’ampio insieme d’indicatori adottato può aprire nuovi orizzonti d’indagine sia nelle aree tradizionali delle politiche, fornendo un nuovo tipo d’informazione su come le persone percepiscono le loro vite e come conseguentemente si comportano, sia in nuovi domini delle condizioni sociali che fino a ora possono essere stati oltre il campo percettivo dei decisori politici, poiché le informazioni rilevanti in queste aree non erano disponibili: ad esempio riguardo alle differenze di genere nel benessere, al benessere sul posto di lavoro e alla sostenibilità del benessere nel tempo.

Certamente alcune di queste aree sono da tempo conosciute, come il lavoro, la salute o l’istruzione, ma il più ampio insieme d’indicatori a livello individuale o familiare e la sua distribuzione nei gruppi di popolazione, messo a disposizione dall’OCSE, può consentire nuovi approfondimenti sulle condizioni in cui vivono le persone.

L’OCSE ha quindi identificato undici dimensioni, a livello nazionale, ritenute essenziali per la misura del benessere e della qualità della vita, dalla salute all’istruzione, all’ambiente, alla sicurezza e alla soddisfazione complessiva per la vita, così come misure più tradizionali come il reddito.

L’OCSE sottolinea l’importanza di utilizzare indicatori comuni e comparabili a supporto della definizione delle politiche pubbliche.

Il documento di approfondimento tratta la definizione delle dimensioni e degli indicatori adottati dall’OCSE.

Le informazioni divulgate precedentemente sul progetto “Better Life” dell’OCSE sono rintracciabili nelle notizie pubblicate sul nostro sito:

Il sito“Better Life Index” dell’OCSE: indicatori del benessere nel mondo (14 gennaio 2015)

La concezione del “progresso” e del “benessere” secondo l’OCSE nel progetto “Better Life (16 febbraio 2015)

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it