La programmazione stategica dei controlli per le aziende AIA

19 ottobre 2018

Si è tenuto stamattina, 19 ottobre, il seminario Autorizzazione integrata ambientale. Programmazione strategica dei controlli ai sensi della Direttiva "IED" 2010/75/UE organizzato da Arpa Piemonte, Regione Piemonte e Ordine degli Ingegneri della provincia di Torino presso l'Environment Park a Torino.

Sono circa 600 le aziende soggette ad Autorizzazione integrata ambientale (AIA) in Piemonte, che ospita il 10% di tutte le AIA presenti sul territorio nazionale e si colloca al 4° posto in Italia per numero di impianti. 

In coerenza con la normativa di settore e le indicazioni operative formulate da ISPRA e dal Consiglio del Sistema Nazionale di protezione ambientale, Regione Piemonte da due anni si è dotata di un sistema per la programmazione dei controlli per le aziende AIA.

Il Direttore Generale Angelo Robotto: "Un adeguato sistema di programmazione dei controlli permette, in totale trasparenza, il rispetto dei ruoli tra i soggetti controllori e controllati con l’obiettivo di aiutare a migliorare il modo di fare impresa e quindi, come ricaduta positiva, migliorare la qualità ambientale. Il tema delle Autorizzazioni Integrate Ambientali coinvolge in una sinergia di interventi Regione e Arpa, nonché le Autorità Competenti per le autorizzazioni, ossia Province e Città Metropolitana di Torino. La collaborazione tra le istituzioni della nostra Regione si è estesa coinvolgendo Arpa Piemonte a numerosi tavoli politici e tecnici ministeriali rendendo di fatto Arpa un riferimento autorevole all’interno del Sistema nazionale di protezione ambientale. La tutela dell’ambiente passa anche dalla tutela delle eccellenze nel settore produttivo, di chi adegua i propri impianti adottando soluzioni tecnologiche che non solo rispondono con requisiti minimi alle richieste normative ma che, ponendosi all’avanguardia, fungono da stimolo per tutto il loro settore.
È necessario ricercare un equilibrio tra gli interessi della collettività e quelli delle imprese. Il seminario di oggi si inserisce proprio in questo contesto, ossia nella strategia per migliorare le “prestazioni ambientali” delle aziende e dunque controllare alla fonte l'inquinamento".

L'intervento video dell'assessore regionale all'Ambiente, Alberto Valmaggia



L'intervista video del direttore generale di Arpa Piemonte, Angelo Robotto

Scarica il programma

La fotogallery del seminario

Le slide degli interventi:

  • Introduzione ai lavori - Roberto Ronco - Direttore Direzione Ambiente, Governo e Tutela del Territorio, Regione Piemonte
  • L'Autorizzazione Integrata Ambientale nella normativa regionale e nazionale - Pier Franco Ariano - Direzione Ambiente, Governo e Tutela del Territorio, Regione Piemonte
  • Sistema di Supporto alla Programmazione dei Controlli-SSPC Origine, concetti, evoluzioni, usi Marisa Turco - Servizio Territoriale Omegna,  Coordinamento AIA - Dipartimento Territoriale Piemonte Nord Est, Arpa Piemonte 
  • L'applicazione del sistema SSPC in Arpa Lombardia: ricadute della programmazione su alcune tipologie di attività - Raffaella Marigo - Direzione Tecnico Scientifica, Arpa Lombardia 
archiviato sotto: , , , , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it