Incendio nell'ex-scuola Leardi di Casale Monferrato: l'intervento del Polo Amianto di Arpa

11 giugno 2013

A seguito dell'incendio avvenuto nell'ex scuola media Leardi di Casale Monferrato nella notte tra sabato e domenica scorsi, ieri mattina il personale ed il Responsabile del Polo Amianto di Arpa Claudio Trova ed il Responsabile del Centro Sanitario Amianto dell'ASL di Alessandria Massimo D'Angelo, in presenza dei Vigili del Fuoco, sono intervenuti sul luogo del rogo per verificare la possibile presenza di materiali contenenti amianto e per valutare eventuali rischi per la popolazione. 

Sono stati prelevati 6 campioni di materiali fibrosi, che all'analisi sono risultati costituiti da lane minerali: è stato quindi possibile escludere la presenza di amianto.

Sono anche  stati effettuati campionamenti di fibre aerodisperse all'esterno della scuola: le analisi, effettuate in microscopia elettronica in tempi brevissimi, non hanno evidenziato concentrazioni anomale
In particolare non sono state rilevate FAV (fibre artificiali vetrose) mentre è stato rilevato amianto in un unico campione, nella misura di un'unica fibra corrispondente alla concentrazione di 0.3 ff/l (fibra/litro), di gran lunga inferiore al valore di allerta individuato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità di 1 ff/l ed in conformità a valori di fondo ambientali misurati durante le campagne di monitoraggio ambientale condotte dal Polo Amianto di Arpa sul territorio dell'ex-USSL76 a partire dal 2006.

Proseguono i campionamenti di aerodispersi per il controllo e la sicurezza dell'area interessata.

Contenuti correlati
Amianto
archiviato sotto: , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it