Incendio a Sommariva del Bosco in una ditta di trattamento rifiuti

9 maggio 2020

Arpa Piemonte è stata allertata questa mattina, intorno alle 5, per un incendio che ha interessato l’impianto della ditta S.T.R. Società Trattamento Rifiuti sito a Sommariva del Bosco (CN), Frazione Agostinassi – Loc. Grangia 19.

L’impianto, che effettua preselezione e trattamento meccanico biologico di rifiuti urbani raccolti nel bacino albese e braidese, attualmente tratta i rifiuti, urbani e speciali, per ottenere:

  • frazione secco-leggera, in parte avviata direttamente a recupero energetico e in parte trasformata in CSS (combustibile solido selezionato) destinato al cementificio locale

  • frazione organica stabilizzata destinata alla discarica.

L’incendio,le cui cause sono in corso di indagine, ha interessato la parte sud ovest dello stabilimento dove è effettuata la macinazione più fine del CSS. La quantità di rifiuto coinvolta è stimabile intorno alle 100 tonnellate.

Dal tetto del capannone fuoriusciva un fumo bianco che era per lo più costituito dal vapore acqueo derivante dall’acqua di spegnimento utilizzata  dai Vigili del Fuoco.

sommariva1Arpa Piemonte ha eseguito misurazioni della qualità dell’aria attorno al capannone, entro il perimetro dello stabilimento e presso le abitazioni più prossime, distanti diverse centinaia di metri, rilevando valori prossimi o inferiori ai limiti di rivelabilità strumentale per i parametri di combustione monitorati, quindi senza compromissione evidente della qualità dell'aria. I dettagli di tali misure saranno relazionati agli enti preposti quanto prima.

L’Arpa ha provveduto altresì ad indagare sulle procedure applicate dall’azienda per la gestione delle acque meteoriche dei piazzali dove avverrà la movimentazione del rifiuto combusto a partire da oggi e per i prossimi giorni accertando che anche le acque di spegnimento dell’incendio, copiosamente sparse sia all’interno del capannone sia sul piazzale, non andassero disperse, ma raccolte e smaltite.sommariva2

L’azienda nei prossimi giorni valuterà, sentita l'Autorità competente, le modalità con cui gestire tale fase emergenziale e poter garantire di continuare a ricevere i rifiuti urbani da pre-trattare meccanicamente relazionando agli enti preposti il cronoprogramma con azioni e tempi necessari al ripristino.

archiviato sotto: , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it