In arrivo piogge diffuse e nevicate in montagna con quota neve in progressivo calo

29 marzo 2020

Nel pomeriggio odierno la discesa di una saccatura polare dalla Scandinavia verso l'arco alpino settentrionale causa un peggioramento del tempo sul Piemonte con precipitazioni diffuse già in serata, anche a carattere di rovescio, più intense nella mattinata di domani quando dalla saccatura si isolerà un profondo minimo depressionario sul Golfo di Biscaglia.

GEOPOTENZIALE29032020Le zone più interessate saranno i settori a nord del Po con valori moderati, localmente anche forti; deboli sul resto della regione. Da domani pomeriggio l'allontanamento del minimo verso il Portogallo favorirà un'attenuazione dei fenomeni, deboli residui fino a martedì mattina.

Nella giornata di domani il contemporaneo ingresso della bassa pressione polare sulla Pianura Padana causerà un progressivo abbassamento della quota neve fino a circa 700 m nella giornata di lunedì' e fino a 400 m martedì. Martedì pomeriggio correnti più asciutte favoriranno l'esaurimento delle precipitazioni e cielo soleggiato nella giornata di mercoledì.


I quantitativi di neve previsti, più abbondanti sui settori settentrionali, potranno determinare un aumento del pericolo valanghe fino a 3-Marcato che potrà comportare una ripresa dell'attività valanghiva spontanea di piccole o medie dimensioni.

archiviato sotto: , , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it