Il progetto MED HISS incontra i policy maker

11 luglio 2016

Si è tenuto il 7 luglio a Torino l'incontro Il progetto MED HISS e l’impatto sanitario dell’inquinamento atmosferico in Piemonte: risultati preliminari.

Il workshop ha inteso condividere con i tecnici degli assessorati competenti le informazioni di progetto utili alla quantificazione dell’impatto sanitario dell’inquinamento atmosferico in Regione Piemonte anche ai fini della redazione del Piano Regionale di Qualità dell’aria di prossima approvazione. 

All’evento sono stati invitati anche partecipanti ad altri progetti europei inerenti alla stessa tematica, con l’obiettivo di rafforzare lo scambio tra progetti e il trasferimento delle conoscenze.

Attualmente le attività tecniche che Arpa mette a disposizione di Regione Piemonte per la realizzazione del Piano di risanamento della qualità dell'aria riguardano la conoscenza dello stato della qualità dell'aria oggi e i trend storici e le stime degli andamenti costruiti grazie alla modellistica di scenario emissiva e dispersiva.

Il progetto MED HISS, che condivide la stessa metodologia di exposure assessment, ben si integra con le attività tecniche finora condotte a supporto della realizzazione del Piano, arricchendo ulteriormente il quadro delle conoscenze con elementi utili alla valutazione dell'impatto sanitario dell'inquinamento atmosferico. Integrando quindi i dati di conoscenza, le stime modellistiche e gli impatti sanitari in una rappresentazione articolata territorialmente per fornire a Regione un quadro che consenta la modulazione diversificata delle azioni in funzione delle criticità del territorio.

Consulta il programma

Per maggiori informazioni consulta la sezione dedicata al progetto LIFE MED HISS

Alcuni momenti dell'incontro

Questi gli interventi della mattinata:

Presentazione del progetto MED HISS - Ennio Cadum, Arpa Piemonte
Metodologia di Exposure Assessment in Piemonte e sua applicazione in MED HISS - Stefano Bande, Arpa Piemonte
Effetti a lungo termine: Risultati preliminari MED HISS - Moreno Demaria, Arpa Piemonte
Effetti a lungo termine: Risultati progetto ESCAPE - Claudia Galassi, CPO Piemonte
Il progetto LIFE+ MAPEC - Elisabetta Carraro, Università di Torino

Alle presentazioni del primo pomeriggio è seguita una tavola rotonda moderata da Graziano Volpe - Regione Piemonte, Assessorato Ambiente, Settore Risanamento Acustico, Elettromagnetico ed Atmosferico e Grandi Rischi Ambientali
I partecipanti sono stati:

  • Gianfranco Corgiat Loia - Regione Piemonte, Responsabile Settore Prevenzione e veterinaria Assessorato Sanità
  • Giorgio Arduino - Regione Piemonte, Assessorato Ambiente, Esperto tecnico in materia di miglioramento della qualità dell'aria e di analisi degli scenari e degli impatti
  • Angelo Robotto - Arpa Piemonte, Direttore generale
  • Ennio Cadum - Arpa Piemonte, Responsabile Struttura Epidemiologia e salute Ambientale
  • Claudia Galassi - CPO Piemonte, ricercatrice progetto ESCAPE
  • Elisabetta Carraro - Università di Torino, ricercatrice progetto MAPEC
  • Giuseppe Costa - Università di Torino, Responsabile U.O. progetto LIFE MED HISS
  • Alessandro Bertello - Città metropolitana Torino, Area Sviluppo sostenibile e pianificazione ambientale
  • Paola Molina - Città metropolitana Torino, Area Sviluppo sostenibile e pianificazione ambientale 

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it