Eventi temporaleschi del 29-30 agosto 2016: pubblicata la relazione tecnica

7 settembre 2016

Nel corso della giornata di lunedì 29 agosto l’alta pressione presente sul Piemonte ha incominciato a cedere a causa del progressivo ingresso sul Tirreno di una saccatura proveniente dal nord Europa. L’aria fredda in quota, ad essa associata, ha determinato in serata la formazione di temporali molto forti su gran parte del Piemonte, caratterizzati, nella prima fase, da elevati valori di precipitazione su intervalli brevi (un’ora), grandine e forti raffiche di vento.

Nella notte tra il 29 e il 30 agosto, il minimo barico si è spostato gradualmente sull’alto Tirreno, isolando una circolazione ciclonica chiusa in quota tra il Golfo Ligure e la Costa Azzurra, la quale ha mantenuto condizioni di tempo perturbato sulla regione anche nella giornata di martedì 30 agosto, anche se la fase caratterizzata dalle forti precipitazioni di natura convettiva è terminata nelle prime ore della mattinata.

Consulta la relazione tecnica

archiviato sotto: , , , ,

 

 

 

 

 

Abbiamobisognodite

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it