Effetti del vento sul manto nevoso: ecco il pericolo valanghe per il fine settimana

7 febbraio 2020

Da lunedi sono state registrate nuove nevicate che hanno interessato i settori alpini occidentali e settentrionali con valori maggiori al nord.

Il vero protagonista della settimana è stato però il vento tempestoso che determinato una notevole erosione del manto nevoso in quota
e la formazione di nuovi accumuli, di spessore maggiore e più diffusi spostandoci verso le Alpi Pennine e Lepontine.

Per il fine settimana è previsto un cielo parzialmente nuvoloso sabato con zero termico stazionario mentre domenica il tempo sarà prevalentemente soleggiato con venti moderati in montagna.

Il pericolo valanghe si manterrà per sabato e domenica 3-Marcato sui settori di confine settentrionali, 2-Moderato sui settori settentrionali prealpini e su quelli di confine di Alpi Graie e Alpi Cozie nord, mentre sui restanti settori sarà uno-debole.

Per maggiori approfondimenti potete consultare il bollettino valanghe.

 

archiviato sotto: , , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it