E’ operativo il Protocollo di conformità del Combustibile Solido Secondario (CSS)

15 aprile 2019

Il Combustibile Solido Secondario (CSS) è un materiale proveniente dal trattamento di rifiuti, utilizzabile come combustibile alternativo in impianti produttivi specifici (cementifici e centrali termoelettriche) espressamente autorizzati.
Questo utilizzo può ingenerare preoccupazioni di tutela ambientale e sanitaria nelle popolazioni delle aree circostanti tali impianti. Viste le criticità emerse dall’applicazione del DM 14/02/2013 , n. 22 inerente la disciplina e l’utilizzo di Combustibili Solidi Secondari (CSS) , Arpa Piemonte ha supportato la Provincia di Cuneo - Autorità Competente -  nella definizione di un protocollo inteso a stabilire le procedure tecniche atte a garantire un orientamento univoco per i gestori di CSS operanti nel cuneese ai fini della valutazione della conformità del materiale prodotto.

L’iter, iniziato nel 2014, si è ora concluso con la validazione del Protocollo di conformità e la sua formale applicazione. I risultati finali della sperimentazione sono stati illustrati dagli esperti dell'Agenzia alla Provincia di Cuneo, con la presenza dei rappresentanti di tutte le ditte produttrici del CSS provinciali, del cementificio locale e del Comitato termotecnico italiano (CTI). 

Vista la significatività della sperimentazione svolta, gli esiti  saranno trasmessi alla Regione Piemonte e al Ministero dell’Ambiente, che ne seguono gli sviluppi.

Un maggior dettaglio sul percorso svolto è qui consultabile

archiviato sotto: , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it