Dati della campagna di monitoraggio delle polveri atmosferiche presso cantieri Terzo Valico Ferroviario a Voltaggio

13 novembre 2019

Nell’ambito del monitoraggio degli impatti ambientali, legati alle opere di realizzazione del Terzo Valico Ferroviario in convenzione con COCIV, Arpa Piemonte effettua periodici monitoraggi delle polveri atmosferiche nelle immediate vicinanze dei cantieri del Terzo Valico Ferroviario dei Giovi (AL).

Su indicazione del Comune di Voltaggio (AL), tra settembre ed ottobre, il campionatore di polveri è stato installato, presso un’abitazione privata, lungo la Strada provinciale 160 dove la popolazione residente lamenta un’eccessiva polverosità a causa dei numerosi transiti di mezzi pesanti da e per le aree di cantiere e di deposito.

Il monitoraggio in particolare ha riguardato le polveri PM10 i cui livelli di concentrazione sono forniti con cadenza giornaliera ed ha avuto durata di circa venti giorni (dal 20/09/2019 al 08/10/2019).
I dati rilevati da Arpa sono stati confrontati con i limiti di legge e con le soglie di impatto predefinite, utili ad evidenziare anomalie, potenzialmente riconducibili all'attività legate all’opera secondo la Linea guida Arpa adottata ora anche da Cociv (“Metodo di analisi e valutazione degli impatti sulla componente atmosfera mediante soglie di intervento a supporto dei PMA in ambito V.I.A. - Terzo Valico Ferroviario AV/AC”).

Gli esiti del monitoraggio sono i seguenti:

  • Durante i diciannove giorni validi di misura, per le polveri PM10 non si sono registrati superamenti del limite giornaliero di 50 microgrammi/m3 da non superarsi per più di 35 volte l’anno. I valori medi, registrati a Voltaggio, sono stati di 25 microgrammi/m3 in linea con quanto registrato dalle stazioni fisse di confronto di Novi Ligure e Arquata Scrivia (AL).
  • Durante il periodo di misura non si sono registrati superamenti delle soglie di impatto, indice di eccessiva polverosità, secondo la metodologia adottata da Arpa Piemonte per la valutazione degli impatti delle attività di cantiere per l’area appenninica.

Leggi la relazione

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it