Dal 1 dicembre cambia il sistema di allertamento piemontese

30 novembre 2018

Entra in vigore domani, 1 dicembre 2018, il nuovo disciplinare per la gestione del sistema di allertamento ai fini di protezione civile su base regionale, approvato con Deliberazione della Giunta Regionale del 30 luglio 2018, n. 59-7320. 

Quali sono le novità?

Le procedure in vigore dal 2005, pur rimanendo confermate in termini di impianto generale, sono state aggiornate con l’obiettivo di rendere le allerte omogenee sull’intero territorio nazionale e di  fornire indicazioni comuni per l’attivazione delle azioni di protezione civile conseguenti.

Nel dettaglio le novità sono:

-          L’adozione di un linguaggio comune per comunicare le allerte attraverso l’utilizzo di un codice colore (verde, giallo, arancione, rosso)

-          La definizione di scenari di rischio  associati ai livelli di allerta secondo una formulazione condivisa a scala nazionale della descrizione degli effetti sul territorio e dei danni attesibollettino allerta

 

-          l’unificazione in un unico Bollettino di Allerta di tutti i rischi naturali trattati (idrogeologico, idraulico, neve, valanghe) e la distinzione delle allerte tra il pomeriggio del giorno di emissione e la giornata successiva;

 

-          l’introduzione di un nuovo Bollettino bollettino vigilanza2di Vigilanza meteorologica, che riporta sulle zone di allerta i fenomeni meteorologici più rilevanti per le successive 60 ore.

Il Bollettino di Allerta ed il Bollettino di Vigilanza meteorologica, aggiornati tutti i giorni entro le ore 13, sono consultabili e scaricabili sul sito di ARPA Piemonte nella sezione ‘BOLLETTINI’ con approfondimenti alla sezione tematica sui rischi naturali

Il Bollettino di Allerta è anche possibile riceverlo direttamente sul cellulare, con l’applicazione Telegram, attraverso il BOT @allertameteoPIE. Tutte le informazioni sono sulla pagina dedicata.

 

 

 

archiviato sotto: , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it