321 mm di pioggia sull'intero bacino del Po a novembre

3 dicembre 2019

Il mese appena trascorso ha registrato precipitazioni del tutto fuori dalla norma risultando, con 321 mm di pioggia sull'intero bacino del Po chiuso alla confluenza col Ticino, il 2° mese di novembre più piovoso degli ultimi 60 anni.

novembre2019Nella tabella seguente si evidenziano gli anni con i mesi di novembre più piovosi.

Anno

Precipitazione [mm]

2014

410,4

2019

321,3

2002

302

2011

253,5

2016

238,8

In generale il mese di novembre risulta il più ricco di precipitazioni per la nostra regione (mediamente cadono circa 100 mm di pioggia); le precipitazioni sono risultate superiori del 200% alla media storica del trentennio 1961-90. Il bacino dell'Orba e' risultato il più piovoso con circa 580 mm corrispondenti a più della metà della precipitazione registrata solitamente in un anno intero.

All’inizio di novembre, il deficit pluviometrico annuale sulla regione era di circa il 7%, mentre a fine mese si registra un surplus pari al 20%, soprattutto a causa del contributo delle piogge registrate il 23 novembre che è stato, in Piemonte, il 6° giorno più piovoso in assoluto degli ultimi 62 anni (il record appartiene al 15 ottobre 2000).

 

Piemonte anno 2019   precipitazioni giornaliere medie

In termini di neve al suolo tutte le stazioni misurano valori paragonabili ai massimi storici. Analizzando i valori di equivalente in acqua (SWE - Snow Water Equivalent) si evidenzia l'eccezionalità dell'evento: le intense nevicate sulle nostre montagne hanno incrementato notevolmente la risorsa idrica immagazzinata che a fine novembre risulta quasi il triplo del volume medio del periodo. 

swe Po Ponte Becca novembre

L’indice di siccità meteorologica SPI (Standardized Precipitation Index) calcolato a tre mesi indica una piovosità da “moderata” a “estrema” su tutti i bacini del Po: in particolare è “estrema” sui bacini meridionali, su Stura di Lanzo, Orco, Toce e Sesia.

L’SPI a lungo termine (12 mesi) calcolato a partire da dicembre 2018, mostra come il mese di novembre abbia contributo in modo sostanziale a portare la regione in condizioni di piovosità da moderata a severe sui bacini a nordovest e su quelli a sudest, mentre altrove le condizioni sono normali.

spi3 novembre

La situazione dei deflussi superficiali del reticolo idrografico principale del Piemonte denota un surplus diffuso: nella sezione di chiusura della parte piemontese del bacino del Po, la portata media di novembre 2019  è pari a 1342 mc/sec, circa il doppio della media storica di novembre ( periodo 1996-2017) pari a 629 mc/sec.

poisola novembre

Per approfondimenti consultare il bollettino idrologico mensile.

 

archiviato sotto: , , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it