Avvio controlli pozzi nel comune di Novi Ligure. Aggiornamento delle ore 15.00

6 febbraio 2019

Nell'ambito del monitoraggio dell'attività dei cantieri del Terzo Valico, sono stati individuati nel comune di Novi, in tre pozzi destinati all'uso irriguo,  solventi clorurati ad una concentrazione di centinaia di volte superiore al limite consentito dalle norme ambientali e sanitarie di riferimento. Per questa ragione il Comune di Novi ha emanato un’ordinanza di divieto di utilizzo dell'acqua di questi tre pozzi. I tre pozzi non erano allacciati all'acquedotto comunale.

Vista la posizione dei pozzi, rispetto alla falda drenante delle acque della valle dello Scrivia e la localizzazione del cantiere del Terzo valico in località Pieve, si è esclusa una possibile interferenza tra l'opera e i pozzi, oggetto di ordinanza del Sindaco.

Sulla scorta dei dati ottenuti e dell'analisi delle serie storiche in possesso del Dipartimento Sud Est, è stata avviata una campagna d'indagine delle acque sotterranee che riguarda l'area a monte delle abitazioni nelle quali è stato riscontrato l'inquinamento.

Appena disponibili verranno divulgati i risultati di tale indagine.

 

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it