Ancora temporali forti fino alla prossima notte. Allerta gialla

9 agosto 2018

La regione continua ad essere interessata da fenomeni temporaleschi soprattutto nel settore settentrionale. Le stazioni meteorologiche nella serata di mercoledì hanno misurato intensità significative nel torinese a Corio dove sono caduti 58 mm in un’ora e nel biellese a Piedicavallo dove, sempre in un’ora, sono caduti 60 mm.

Il graduale transito di una saccatura atlantica, dalla Francia sull’arco alpino italimeteosat IR 20180809 12h15ano, provoca un nuovo impulso instabile per il pomeriggio odierno sul Piemonte, con associati temporali, localmente forti soprattutto a nord del Po e verso il confine lombardo. I fenomeni inizieranno dalle Alpi occidentali per poi spostarsi progressivamente verso il resto della regione nel corso del pomeriggio fino alla serata; andranno poi via-via attenuandosi a partire da ovest nel corso della notte.

Permane quindi ancora per oggi l’allerta gialla per temporali forti con esaurimento dei fenomeni dalla mattina di venerdì quando con il definivo allontanamento verso nord della depressione atlantica che ci ha interessato negli ultimi giorni, le condizioni meteorologiche volgeranno progressivamente ad una maggiore stabilità atmosferica, a parte nuvolosità residua in pianura e locali rovesci  perlopiù sulle Alpi. Più bello e sereno sabato, ancora abbastanza soleggiato, seppur con nubi in aumento, domenica.

 
Nell’immagine del satellite si osserva la nuvolosità (con le nubi più temporalesche in colore blu-viola), associata a quella bassa pressione atlantica.

archiviato sotto: , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it