Ancora neve in Piemonte domenica e lunedì

15 marzo 2013

Il Piemonte è attualmente interessato da un flusso di correnti in quota settentrionali che favoriscono condizioni di tempo stabile, ma che hanno anche determinato un brusco calo delle temperature con valori inferiori alle medie per il mese di marzo, in particolare sulle pianure.

La situazione meteorologica per il weekend è prevista in peggioramento a causa di una nuova perturbazione proveniente dall’Atlantico che, dalla serata di domani, inizierà a interessare la nostra regione con le prime precipitazioni. Correnti umide e miti meridionali scorreranno sul cuscino di aria fredda appena formatosi sul Piemonte apportando precipitazioni diffuse a carattere nevoso anche sulle zone di pianura. La quota delle nevicate resterà al suolo per gran parte dell'evento sul Piemonte meridionale, mentre sulle pianure settentrionali i fenomeni potranno essere più a carattere misto, in particolare domenica pomeriggio.

In generale sono attesi quantitativi di neve abbondanti sulle Alpi e sulle zone pedemontane, più modesti sulle pianure. L’evento si concluderà nella serata di lunedì.

Vista la variabilità meteorologica del mese di marzo, unita alla difficile stima della quota delle nevicate, specialmente durante le ore diurne, si consiglia di prestare attenzione all’aggiornamento di domani per previsioni più precise sui quantitativi attesi.

archiviato sotto: , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it