Allerta gialla per rischio valanghe oggi e per rischio idrogeologico domani sul Piemonte sud occidentale

26 novembre 2019

Una perturbazione nordatlantica, in ingresso sull’alto Tirreno nel corso della prossima notte, determinerà un temporaneo peggioramento del tempo, con precipitazioni sparse nella mattinata di domani, nevose solo a quote di media ed alta montagna, che risulteranno da metà mattinata localmente intense sul settore appenninico, con valori puntuali forti o molto forti al confine con l’Appennino genovese. Un rapido miglioramento interverrà già nel corso del pomeriggio a partire dal settore occidentale, favorito anche dall’attivazione di venti di foehn nelle valli alpine occidentali e nordoccidentali, dal tardo pomeriggio le precipitazioni saranno in esaurimento anche ad est.

I corsi d’acqua del reticolo principale e secondario della regione sono tutti in diminuzione vista l’assenza di precipitazioni da alcune ore. Anche nella sezione di chiusura del bacino del Po piemontese, Isola S. Antonio, la piena è in esaurimento. Solo il lago Maggiore e d’Orta permangono su livelli di guardia presumibilmente ancora per la giornata di oggi.

Alllerta gialla oggi per rischio residuo di valanghe spontanee che potranno interessare la viabilità. Domani allerta gialla per rischio idrogeologico sul piemonte sud occidentale.

archiviato sotto: , , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it