Torna il freddo in Piemonte. Previste temperature sotto lo zero

18 gennaio 2011

È in fase di conclusione l’effetto del promontorio anticiclonico di matrice africana, responsabile delle condizioni di tempo stabile con cielo sereno e temperature miti in montagna e nebbie estese e persistenti in pianura, presenti da circa una settimana sul territorio piemontese.A partire dalla serata di domani è attesa la graduale discesa di aria fredda di origine polare verso il bacino centrale del Mediterraneo.



Il Piemonte sarà interessato da correnti nordorientali che causeranno, tra giovedì e venerdì, un marcato calo dello zero termico dagli oltre 2000 m attuali a 700-800 m circa e delle temperature in particolare sui valori massimi e sulle località alpine. Nel fine-settimana in pianura le minime sono previste intorno ai -4°C con picchi negativi prossimi ai -10°C, mentre le massime saranno mediamente sui +4°C. La maggiore ventilazione favorirà la dissipazione delle nebbie.

archiviato sotto: , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it