Temporali in arrivo, temperature in brusco calo

26 maggio 2011

A partire da oggi un’area di bassa pressione di origine atlantica si sposta gradualmente dalle Isole Britanniche verso le Alpi convogliando masse d’aria umida da sudovest, che causano condizioni di instabilità sulla nostra regione.

Si prevedono temporali moderati o forti dalla serata a partire dalle zone alpine, in successiva estensione alle pianure a nord del Po.
Nella mattinata di domani il fronte freddo associato alla perturbazione supererà le Alpi provocando temporali diffusi su tutta la regione, con un’intensificazione dei fenomeni su Verbano, Sesia e Novarese, dove potranno verificarsi temporali molto forti con grandine e forti raffiche di vento.

La perturbazione si sposterà velocemente verso est.

Da domani pomeriggio i fenomeni si attenueranno sul settore settentrionale ed occidentale, permanendo solo su Astigiano ed Alessandrino dove si esauriranno nella notte.

In seguito al passaggio di questa perturbazione, le temperature si abbasseranno bruscamente tornando a livelli più consoni al periodo.

archiviato sotto: , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it