CONCERTO Ma il tempo, che fa?

Come si può descrivere con la musica una giornata di pioggia? Che relazione c’è tra una tempesta solare ed un assolo di chitarra? A queste e ad altre domande si tenterà di dare una risposta nel prossimo appuntamento dei concerti Tandem - Invenzioni a due voci, organizzato dal Conservatorio G.F. Ghedini di Cuneo in collaborazione con Arpa Piemonte.

Si parlerà del significato della parola tempo all’interno del linguaggio musicale; del tempo come grandezza fisica e come mutamento, come alternanza di strutture differenti che nascono dal sistema caotico che è l'atmosfera. Del resto, la meteorologia è una scienza che studia il caos, ed è proprio dal caos che nascono strutture meravigliose. Come una melodia può nascere da un insieme casuale di suoni, un universo di fenomeni può prendere forma da un sistema caotico di particelle di aria.

Non potrà mancare una parte sul temporale, uno dei fenomeni più energetici e più spettacolari esistenti in atmosfera, che spesso, nella storia della musica, si è prestato come spunto per la composizione di importanti ed emozionanti brani musicali.

Sul palco si alterneranno il meteorologo Paolo Bertolotto (Arpa Piemonte) e il musicologo Giorgio Pugliaro (docente presso il Ghedini) che, intervallati da brani a tema eseguiti dai musicisti del Conservatorio, andranno a illuminare con rapidi flash i legami più inaspettati tra fulmini e tempeste, primavere ed inverni, nella vita reale e nella trasposizione in musica.

archiviato sotto: ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it