Impianti termici

Ultima modifica  9 aprile 2018

La Regione Piemonte, con D.G.R. 29 dicembre 2015, n. 23-2724, ha emanato le disposizioni regionali in materia di accertamento e ispezione degli impianti termici. Sono individuate quali Autorità competenti per tali attività le Province e la Città Metropolitana di Torino.

Le Autorità competenti possono avvalersi di Arpa per lo svolgimento delle ispezioni tramite apposite convenzioni.

Dal 15 ottobre 2009 è obbligatorio su tutto il territorio regionale, il sistema di autocertificazione degli impianti termici denominato “bollino verde”. Periodicamente, tramite la piattaforma informatica Catasto degli Impianti Termici – CIT, deve essere trasmesso alla Regione Piemonte, il rapporto di controllo di efficienza energetica dell’impianto stesso.

Con le deliberazioni della Giunta regionale 6 ottobre 2014, n. 13-381 e 3 novembre 2014, n. 27-514, la Regione Piemonte ha adottato i nuovi libretti di impianto, conformi alle indicazioni date dal Decreto Ministeriale del 10 febbraio 2014. A partire dalla data di entrata in vigore è necessario caricare sul CIT il libretto di impianto nel nuovo formato.

I criteri in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione degli edifici sono aggiornati, a livello nazionale, dal D.P.R. 16 aprile 2013, n. 74, entrato in vigore il 12 luglio 2013.

 

Le informazioni per il cittadino relative alla corretta gestione degli impianti termici, dai periodi di accensione alle periodicità con cui effettuare la manutenzione e il controllo dell'efficienza energetica, sono raccolte in un Vademecum realizzato dalla Regione Piemonte e in "Impianti termici: domande e risposte" realizzato da Arpa

Attività servizi e controlli di Arpa Piemonte

Quale struttura di Arpa se ne occupa?

archiviato sotto:

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it