Scheda 8 - SANZIONI

Quali sono le sanzioni?

Nelle tabelle seguenti sono riportate le sanzioni suddivise per soggetto destinatario.

 

Sanzioni previste nei confronti del RESPONSABILE DELL'ESERCIZIO E DELLA MANUTENZIONE DELL'IMPIANTO TERMICO (proprietario o conduttore dell'unità immobiliare, o amministratore del condominio, o terzo responsabile che se ne è assunta la responsabilità - Secondo il DPR 74/2013 art. 6, comma 2, in caso di impianti non conformi alle disposizioni di legge, la delega non può essere rilasciata, salvo che nell'atto di delega sia espressamente conferito l'incarico di procedere alla loro messa a norma. Il delegante deve porre in essere ogni atto, fatto o comportamento necessario affinché il terzo responsabile possa adempiere agli obblighi previsti dalla normativa vigente e garantire la copertura finanziaria per l'esecuzione dei necessari interventi nei tempi concordati).

Condotta sanzionabile

Riferimento di legge

Importo sanzione

Autorità competente

Note

Non sono state eseguite operazioni di controllo e manutenzione e/o non è presente il rapporto di controllo e di efficienza energetica

art. 7 comma 1 del DPR 74/2013

art. 15 comma 5 del DLgs 192/2005 e s.m.i.

da 500,00 euro a 3.000,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

Assenza del libretto d’impianto

art. 7 comma 5 del DPR 74/2013

art. 15 comma 5 del DLgs 192/2005 e s.m.i.

da 500,00 euro a 3.000,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

Mancata fornitura all'installatore o al manutentore incaricato del controllo e manutenzione dell'impianto termico dei dati necessari per la compilazione del libretto di impianto

art. 41 comma 1 bis della LR 3/2015 e s.m.i:

da 100,00 euro a 900,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

L’impianto termico è alimentato ad olio combustibile o altro combustibile di cui è vietato l’uso negli impianti di cui al titolo II del DLgs 152/2006 (P < 3 MW, non soggetti ad autorizzazione)

art. 293 e 296 comma 1 lettera b), allegato X parte quinta del DLgs 152/2006 e s.m.i.

da 200,00 euro a 1.000,00 euro

Comune per impianti di civile abitazione, Province e Città metropolitana di Torino per gli altri impianti

Ai sensi dell’art. 296, comma 1, lettera b) del DLgs 152/06 e s.m.i., non è ammesso il pagamento in misura ridotta di cui all’art. 16 della legge 689/81

Superamento limiti ossidi di azoto nei prodotti di combustione

art. 286, comma 1 e art. 288, comma 3, lettera a) del DLgs 152/2006 e s.m.i.

DGR 46-11968/2009

da 516,00 euro a 2.582,00 euro

Comune per impianti di civile abitazione, Province e Città metropolitana di Torino per gli altri impianti

La sanzione è prevista solo per gli impianti con potenza superiore a 35 kW in quanto è il valore soglia di applicazione D.Lgs 152/2006

Rendimento di combustione inferiore ai limiti normativi vigenti

art.5 comma 3 DGR 23-2724/2015

art. 8, comma 7, del DPR 74/2013

art. 34 comma 5 e art.31 comma 1 della legge 10/1991

 

da un milione di lire a 5 milioni di lire (da 516,46 euro a 2.582,28 euro)

Province e Città metropolitana di Torino

I generatori di calore per i quali, durante le operazioni di controllo, siano stati rilevati rendimenti di combustione inferiori ai limiti fissati, non riconducibili a tali valori, devono essere sostituiti entro 180 giorni solari a partire dalla data del controllo. La sanzione viene erogata solo dopo questo termine nel caso il generatore non venga sostituito

Sanzioni previste nei confronti del PROPRIETARIO DI CIASCUNA UNITÀ IMMOBILIARE servita dall'impianto termico centralizzato.

Condotta sanzionabile

Riferimento di legge

Importo sanzione

Autorità competente

Note

Mancata installazione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore

art. 9, comma 5, lettere b) e c) e art.16, commi 6 e 7 del d.lgs 102/2014 e s.m.i.

 

da 500,00 euro a 2.500,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

Sanzioni previste nei confronti del CONDOMINIO

Condotta sanzionabile

Riferimento di legge

Importo sanzione

Autorità competente

Note

Mancata applicazione della norma UNI 10200 per la ripartizione delle spese

art. 9, comma 5, lettera d) e art.16, comma 8 del d.lgs 102/2014 e s.m.i.

da 500,00 euro a 2.500,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

Sanzioni previste nei confronti dell’INSTALLATORE o del MANUTENTORE incaricato del controllo e manutenzione dell'impianto termico.

Condotta sanzionabile

Riferimento di legge

Importo sanzione

Autorità competente

Note

Non provvede ad inserire il libretto di impianto nel catasto informatizzato degli impianti termici entro i termini previsti, disponendo delle informazioni necessarie

art. 41 comma 1 ter della l.r. 3/2015 e s.m.i

d.g.r. 13-381/2014

da 100,00 euro a 900,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

Non esegue a regola d'arte le attività o non provvede ad inserire nel catasto informatizzato degli impianti termici il rapporto di controllo di efficienza energetica entro i termini previsti

art. 41 comma 1 quater della l.r. 3/2015 e s.m.i

d.g.r. 13-381/2014

da 100,00 euro a 900,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

Sanzioni previste nei confronti dell'OPERATORE INCARICATO DEL CONTROLLO E MANUTENZIONE

Condotta sanzionabile

Riferimento di legge

Importo sanzione

Autorità competente

Note

Non provvede a redigere e sottoscrivere il rapporto di controllo tecnico

art. 15 comma 6 del d.lgs 192/2005 e s.m.i.

da 1.000,00 euro a 6.000,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

L’autorità competente che applica la sanzione comunica alla camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di appartenenza per i provvedimenti disciplinari conseguenti

Sanzioni previste nei confronti del TERZO RESPONSABILE (Secondo il DPR 74/2013 art. 6, comma 2, in caso di impianti non conformi alle disposizioni di legge, la delega non può essere rilasciata, salvo che nell'atto di delega sia espressamente conferito l'incarico di procedere alla loro messa a norma. Il delegante deve porre in essere ogni atto, fatto o comportamento necessario affinché il terzo responsabile possa adempiere agli obblighi previsti dalla normativa vigente e garantire la copertura finanziaria per l'esecuzione dei necessari interventi nei tempi concordati).

Condotta sanzionabile

Riferimento di legge

Importo sanzione

Autorità competente

Note

La temperatura ambiente supera i limiti consentiti

art. 3 comma 1 e 2, art. 4 comma 1 del d.p.r. 74/2013

art.7 comma 2 e art. 15 comma 5 del d.lgs 192/2005 e s.m.i.

da 500,00 euro a 3.000,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

Non osserva gli obblighi inerenti le comunicazioni previste di assunzione di terza responsabilità alla Città metropolitana di Torino o alle province

art. 41 comma 1 quinques della l.r. 3/2015 e s.m.i.

da 100,00 euro a 450,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

Sanzioni previste nei confronti DELL’IMPRESA CHE CONDUCE IMPIANTI con potenza superiore a 232 KW

Condotta sanzionabile

Riferimento di legge

Importo sanzione

Autorità competente

Note

Nessun addetto è in possesso del patentino di conduzione

art. 287 e 288 del DLgs 152/2006 e s.m.i.

da 15,00 euro a 46,00 euro

Province e Città metropolitana di Torino

 

In generale, per le sanzioni amministrative è ammesso, ai sensi dell’art. 16 della legge 24 novembre 1981 n. 689 “Modifiche al sistema penale”, il pagamento in misura ridotta, entro il termine di 60 giorni dalla notificazione degli estremi della violazione, della somma complessiva, computata nella misura più favorevole pari al doppio del minimo o un terzo del massimo della sanzione.

Si rammenta che ai sensi dell’art. 18, comma 1, della stessa Legge, è facoltà degli interessati far pervenire, entro 30 giorni dalla notifica all’autorità competente (Comune, Città metropolitana di Torino o Provincia) scritti difensivi e documenti e/o chiedere di essere sentiti dalla medesima Autorità.

Tutte le informazioni necessarie vengono riportate sulla contestazione.

 Images designed by Macrovector - Freepik.com

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it