Argomento del mese - L'eco-gestione e le eco-etichette

Arpa promuove e diffonde tecnologie ecologicamente compatibili, prodotti e sistemi di produzione a ridotto impatto ambientale

Che cos'è l'ecogestione?

L’ecogestione è la gestione delle attività di una organizzazione (impresa o ente pubblico) che ha o può avere un effetto sull’ambiente nell’intento di preservare le risorse naturali e di limitare le emissioni di inquinanti e i rischi connessi. I sistemi di ecogestione volontaria più conosciuti sono l’EMAS e la ISO 14001.

Cosa sono le eco-etichette?

Le eco-etichette o certificazioni di prodotto nascono dall'esigenza di fornire ai consumatori informazioni chiare e trasparenti sulle prestazioni ambientali di un prodotto o di un servizio. Le eco-etichette svolgono quindi un ruolo fondamentale nell'orientare la domanda verso beni e servizi a impatto ambientale ridotto, fornendo allo stesso tempo un'opportunità di riconoscimento per quelle aziende che optano per scelte di produzione "virtuose". Esistono le eco-etichette volontarie (come i marchi Ecolabel UE o Energy Star) e quelle obbligatorie (come la classe energetica degli elettrodomestici).

Cosa si intende per appalti verdi?

È l’approccio in base al quale la Pubblica Amministrazione integra i criteri ambientali in tutte le fasi del processo di acquisto, incoraggiando la diffusione di tecnologie ambientali e lo sviluppo di prodotti attraverso la scelta delle soluzioni che hanno il minore impatto ambientale lungo l’intero ciclo di vita. Per fare questo è possibile favorire fornitori che adottano sistemi di ecogestione o che offrono prodotti dotati di certificazione ambientale.
In Italia il tema è regolato dal Decreto Interministeriale dell'11 aprile 2008 sinteticamente conosciuto come PAN GPP.

Che cosa sono EMAS ed Ecolabel Europeo?

EMAS ed Ecolabel sono strumenti volontari di politica ambientale europea previsti da due Regolamenti Comunitari (il 1221/09 per Emas e il 66/2010 per Ecolabel Ue) entrambi finalizzati a realizzare sistemi di produzione e consumo più sostenibili in Europa.

Perché Arpa se ne occupa?

Arpa Piemonte ha tra i suoi obiettivi prioritari: "...la promozione e diffusione di tecnologie ecologicamente compatibili, di prodotti e sistemi di produzione a ridotto impatto ambientale..."  (come cita l'art. 3 lettera c delle Legge Regionale 60/95).

Quali sono le attività che l'Agenzia svolge legate a questi temi?

Arpa è chiamata a fornire supporto ad ISPRA in sede di istruttoria per la registrazione EMAS delle organizzazioni piemontesi o per l’attribuzione del marchio Ecolabel UE alle strutture turistiche piemontesi.
Nel primo caso l’Agenzia fornisce un parere di conformità legislativa in materia ambientale relativa all’organizzazione. Nel secondo caso l’Agenzia deve verificare la soddisfazione dei criteri ecologici previsti per l’assegnazione del marchio Ecolabel UE.
Infine Arpa si occupa di promuovere la conoscenza di questi sistemi volontari, proattivi e innovativi in collaborazione con Regione Piemonte, Unioncamere e associazioni di categoria.

Quali progetti ha seguito o sta seguendo l'Agenzia legati a questi temi? A chi si rivolgono?

EMASBormida
Attualmente l’Agenzia è impegnata, con il progetto EMASBormida, nella diffusione dei sistemi di ecogestione nel bacino fluviale a valle del sito dell’Acna di Cengio nell’ambito di un programma più ampio di valorizzazione territoriale.
TABEurope
Il tema dell’ecogestione è anche trattato nel progetto TABEurope che riguarda un territorio limitato della valle Sangone. La promozione dell’Ecolabel è indirettamente legata al progetto che vede l’Agenzia coinvolta dal 2003, con la Provincia di Torino, nella diffusione degli appalti verdi nelle pubbliche amministrazioni.
Protocollo d'Intesa APE
Nel panorama nazionale costituisce una importante esperienza pilota il Protocollo d'Intesa per la promozione degli Acquisti Pubblici Ecologici (APE). Il Protocollo d'Intesa APE richiede che ogni anno venga effettuato un monitoraggio per verificare l'effettivo rispetto degli impegni assunti.
Arpa più Sostenibile
Infine, ma non come ordine di importanza, l’Agenzia, coerentemente con la propria missione, è impegnata nella valutazione e riduzione dei propri impatti ambientali con il progetto denominato Arpa più Sostenibile.

archiviato sotto: , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it