Aria - Normativa ambientale

Si riportano di seguito i principali documenti relativi alla normativa Europea, alla normativa Nazionale ed alla normativa Regionale riguardanti la qualità dell'aria.

 

Normativa Europea

 

• Direttiva 2015/1480 della Commissione del 28 agosto 2015
Direttiva che modifica vari allegati delle direttive 2004/107/CE e 2008/50/CE del Parlamento europeo e del Consiglio recanti le disposizioni relative ai metodi di riferimento, alla convalida dei dati e all'ubicazione dei punti di campionamento per la valutazione della qualità dell'aria ambiente.(G.U. dell'Unione europea 29.8.2015  pag. L 226/4 - L 226/11)

• Decisione della Commissione n. 2011/850/UE del 12 dicembre 2011
Decisione di esecuzione della Commissione, recante disposizioni di attuazione delle direttive 2004/107/CE e 2008/50/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda lo scambio reciproco e la comunicazione di informazioni sulla qualità dell’aria ambiente" (GU L 335 del 17.12.2011, pagg. 86–106)

• Direttiva 2008/50/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 maggio 2008
Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio relativa alla qualità dell’aria ambiente e per un’aria più pulita in Europa

• Direttiva 2004/107/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 dicembre 2004
Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio concernente l'arsenico, il cadmio, il mercurio, il nickel e gli idrocarburi policiclici aromatici nell'aria ambiente

• Rettifica della decisione 2004/470/CE della Commissione del 29 aprile 2004
Rettifica della decisione della Commissione sugli orientamenti per un metodo di riferimento provvisorio per il campionamento e la misurazione delle e delle PM 2,5

• Direttiva 2002/3/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 12 febbraio 2002
Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio relativa all'ozono nell'aria

• Decisione della Commissione del 17 ottobre 2001
Decisione della Commissione che modifica l'allegato V della direttiva 1999/30/CE del Consiglio concernente i valori limite di qualità dell'aria ambiente per il biossido di zolfo, il biossido di azoto, gli ossidi di azoto, le particelle e il piombo

• Decisione della Commissione n. 2001/752/CE del 17 ottobre 2001
Decisione della Commissione che modifica gli allegati della decisione 97/101/CE del Consiglio che instaura uno scambio reciproco di informazioni e di dati provenienti dalle reti e dalle singole stazioni di misura dell'inquinamento atmosferico negli Stati membri. (GUCE n. L 282/69 del 26 ottobre 2001)

• Direttiva 2000/69/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 novembre 2000
Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio concernente i valori limite per il benzene ed il monossido di carbonio nell'aria ambiente

• Direttiva 1999/30/CE del Consiglio del 22 aprile 1999
Direttiva concernente i valori limite di qualità dell'aria ambiente per il biossido di zolfo, il biossido di azoto, gli ossidi di azoto, le particelle e il piombo

• Decisione del Consiglio n. 97/101/CE del 27 gennaio 1997
Decisione del Consiglio che instaura uno scambio reciproco di informazioni e di dati provenienti dalle reti e dalle singole stazioni di misurazione dell'inquinamento atmosferico negli Stati membri. (GUCE n. L 35 del 5 febbraio 1997)

• Direttiva del Consiglio 27 settembre 1996, n. 96/62/CE
Direttiva del Consiglio in materia di valutazione e di gestione della qualità dell'aria ambiente

 

 

 

Normativa Nazionale

 

• Decreto 30 marzo 2017
Procedure di garanzia di qualità per verificare il rispetto della qualità delle misure dell’aria ambiente, effettuate nelle stazioni delle reti di misura. (G.U. n. 96 del 26-4-2017).

• Decreto 26 gennaio 2017
Attuazione della direttiva (UE) 2015/1480 del 28 agosto 2015, che modifica taluni allegati delle direttive 2004/107/CE e 2008/50/CE nelle parti relative ai metodi di riferimento, alla convalida dei dati e all’ubicazione dei punti di campionamento per la alutazione della qualità dell’aria ambiente. (GU n.33 del 9-2-2017).

• Decreto Ministeriale 13 marzo 2013
Individuazione delle stazioni per il calcolo dell'indicatore d'esposizione media per il PM2,5 di cui all'articolo 12, comma 2, del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 155.  (GU n.73 del 27-3-2013).

• Decreto 22 febbraio 2013
Formato per la trasmissione del progetto di adeguamento della rete di misura ai fini della valutazione della qualità dell'aria (GU n.72 del 26-3-2013).

• Decreto Legislativo 2012, n. 250
Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 13 agosto 2010, n.155, recante attuazione della direttiva 2008/50/CE relativa alla qualità dell'aria ambiente e per un'aria più pulita in Europa. (GU n.23 del 28-1-2013).

• Decreto Ministeriale 29 novembre 2012
Individuazione delle stazioni speciali di misurazione della qualità dell'aria previste dall'articolo 6, comma 1, e dall'articolo 8, commi 6 e 7 del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 155. (GU n. 299 del 24-12-2012).

• Decreto Legislativo del 13 agosto 2010, n. 155
Attuazione della direttiva 2008/50/CE relativa alla qualità dell'aria ambiente e per un'aria più pulita in Europa. (GU n. 216 del 15-9-2010 - Suppl. Ordinario n.217).

• Decreto Legislativo 26 giugno 2008 , n. 120
Modifiche e integrazioni al decreto legislativo 3 agosto 2007, n. 152, di attuazione della direttiva 2004/107/CE relativa all'arsenico, il cadmio, il mercurio, il nichel e gli idrocarburi policiclici aromatici nell'aria ambiente.

• Decreto Legislativo 3 agosto 2007, n. 152
Attuazione della direttiva 2004/107/CE concernente l'arsenico, il cadmio, il mercurio, il nichel e gli idrocarburi policiclici aromatici nell'aria ambiente. (Suppl. n. 194 alla G.U. n. 213 del 13 settembre 2007 ).

• Decreto Legislativo. 21 maggio 2004, n. 183
Attuazione della direttiva 2002/3/CE relativa all'ozono nell'aria.

• Decreto Ministeriale 1° ottobre 2002, n. 261
Regolamento recante le direttive tecniche per la valutazione preliminare della qualità dell'aria ambiente, i criteri per l'elaborazione del piano e dei programmi di cui agli articoli 8 e 9 del decreto legislativo 4 agosto 1999, n. 351.

• Decreto Ministeriale 20 settembre 2002
Modalità per la garanzia della qualità del sistema delle misure di inquinamento atmosferico, ai sensi del Decreto Legislativo n. 351/1999.

• Decreto Ministeriale 2 aprile 2002, n. 60
Recepimento della direttiva 1999/30/CE del Consiglio del 22 aprile 1999 concernente i valori limite di qualità dell'aria ambiente per il biossido di zolfo, il biossido di azoto, gli ossidi di azoto, l particelle e il piombo e della direttiva 2000/69/CE relativa ai valori limite di qualità dell'aria ambiente per il benzene ed il monossido di carbonio. (Suppl. n. 77 alla G.U. n. 87 del 13 aprile 2002).


Normativa Regionale

 

• D.D. 31 ottobre 2017, n. 463
Attuazione delle misure temporanee e dei provvedimenti stabili di cui alla D.G.R. 42-5805 del 20 ottobre 2017. Protocollo operativo e schemi di ordinanza tipo
(BU n° 45 del 09/11/2017)

• Deliberazione della Giunta Regionale 20 ottobre 2017, n. 42-5805
Prime misure di attuazione dell'Accordo di Programma per l'adozione coordinata e congiunta di misure di risanamento della qualità dell'aria nel Bacino Padano, sottoscritto in data 9 giugno 2017, ai sensi dell'articolo 10, comma 1, lett. d), della legge n. 88/2009.
(BU n.43 del 26/10/2017)

• Deliberazione della Giunta Regionale 5 giugno 2017, n. 22-5139
Approvazione dello schema di Accordo di Programma per l'adozione coordinata e congiunta di misure di risanamento della qualita' dell'aria nel Bacino Padano, ai sensi della L. 88/2009.
(BU n° 24S1 del 15/06/2017)

• Deliberazione della Giunta Regionale 7 novembre 2016, n. 24-4171
Azioni emergenziali in caso di superamento prolungato dei limiti di legge per il biossido di azoto e le polveri sottili. Approvazione del Protocollo operativo per l'attuazione delle misure urgenti antismog".
(BU n.45 del 10/11/2016)

• Deliberazione della Giunta Regionale 29 dicembre 2014, n. 41-855
Aggiornamento della zonizzazione del territorio regionale piemontese relativa alla qualità dell'aria ambiente e individuazione degli strumenti utili alla sua valutazione, in attuazione degli articoli 3, 4 e 5 del d.lgs. 155/2010 (Attuazione della direttiva 2008/50/CE). (BU n. 4S1 del 29/01/2015)

• Deliberazione Del Consiglio Regionale 11 gennaio 2007, n. 98-1247
Attuazione della legge regionale 7 aprile 2000, n. 43 (Disposizioni per la tutela dell’ambiente in materia di inquinamento atmosferico). Aggiornamento del Piano regionale per il risanamento e la tutela della qualità dell’aria, ai sensi degli articoli 8 e 9 decreto legislativo 4 agosto 1999, n. 351. Stralcio di Piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento

• Deliberazione Della Giunta Regionale 23 ottobre 2006, n. 57-4131
Precisazioni e chiarimenti sullo Stralcio di Piano per la mobilità in attuazione della l.r. 7 aprile 2000, n. 43 di cui alla DGR 66-3859 del 18 settembre 2006, nonché rimodulazione delle misure di cui ai paragrafi 2.1.2 e 2.1.3 del medesimo e definizione di ulteriori azioni in materia (BU n. 43 del 26 ottobre 2006)

• Deliberazione Della Giunta Regionale 18 settembre 2006, n. 66-3859
Attuazione della legge regionale 7 aprile 2000 n. 43, Disposizioni per la tutela dell’ambiente in materia di inquinamento atmosferico. Aggiornamento del Piano regionale per il risanamento e la tutela della qualità dell’aria, ex articoli 7, 8 e 9 Decreto legislativo 4 agosto 1999 n. 351. Stralcio di Piano per la mobilità (Suppl. al BU n. 38 del 21 settembre 2006)

• Deliberazione Della Giunta Regionale 28 giugno 2004, n. 19-12878
Attuazione della legge regionale 7 aprile 2000 n. 43. Disposizioni per la tutela dell'ambiente in materia di inquinamento atmosferico. Aggiornamento del Piano regionale per il risanamento e la tutela della qualità dell'aria, ex articoli 8 e 9 Decreto legislativo 4 agosto 1999 n. 351

• Deliberazione Della Giunta Regionale 11 novembre 2002, n. 14-7623
Attuazione della legge regionale 7 aprile 2000 n. 43, 'Disposizioni per la tutela dell'ambiente in materia di inquinamento atmosferico. Prima attuazione del Piano regionale per il risanamento e la tutela della qualità dell'aria'. Aggiornamento dell'assegnazione dei Comuni piemontesi alle Zone 1, 2 e 3. Indirizzi per la predisposizione e gestione dei Piani di Azione

• Deliberazione Della Giunta Regionale 5 agosto 2002, n. 109-6941
Approvazione della 'Valutazione della qualità dell'aria nella Regione Piemonte. Anno 2001

• Circolare Del Presidente Della Giunta Regionale 24 luglio 2001, n. 8/AQA
Applicazione della disciplina prevista dalla legge regionale 7 aprile 2000 n. 43 in merito al controllo dei gas di scarico dei veicoli. Bollino blu (BU n. 31 del 1° agosto 2001)

• Deliberazione Della Giunta Regionale 2 aprile 2001, n. 52 - 2661
Avvio della campagna di controlli dei gas di scarico dei veicoli a motore per il rilascio del bollino blu. Regolamentazione del calendario per l'effettuazione del controllo dei veicoli che per la prima volta sono soggetti all'obbligo previsto dalla Legge regionale 7 aprile 2000, n.43 (BU n. 18 del 2 maggio 2001)

• Deliberazione Della Giunta Regionale 26 febbraio 2001, n. 8-2311
Approvazione del Disciplinare per l'effettuazione dei controlli dei gas di scarico dei veicoli a motore e per il rilascio del Bollino Blu (articolo 2 comma 1 lettera g) della Legge Regionale 7 aprile 2000, n. 43) e della proposta di Protocollo di intesa fra le Associazioni di categoria interessate, la Regione Piemonte e le Province Piemontesi (BU n. 12 del 21 marzo 2001)

• Deliberazione Della Giunta Regionale 31 luglio 2000, n. 27-614
Raccomandazioni per la popolazione esposta ad episodi acuti di inquinamento da Ozono (BU n. 34 del 23 agosto 2000)  

• Deliberazione Della Giunta Regionale 31 luglio 2000, n. 23 - 610
Legge regionale 7 aprile 2000 n. 43 recante Disposizioni per la tutela dell'ambiente in materia di inquinamento atmosferico; art.8 "Sistema regionale di rilevamento della qualità dell'aria": definizione del sistema e progetto di implementazione (BU n. 34 del 23 agosto 2000)

• Legge Regionale 7 aprile 2000 n. 43
Disposizioni per la tutela dell’ambiente in materia di inquinamento atmosferico. Prima attuazione del Piano regionale per il risanamento e la tutela della qualità dell'aria.

archiviato sotto:

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it